martedì 28 marzo 2017

ANIMALI 28 MARZO ANIMALISTI BLOCCANO MATTATOIO E SI INCATENANO AI CANCELLI



riceviamo e volentieri ne diamo pubblicazione
ANIMALISTI SI INCATENANO AI CANCELLI E BLOCCANO IL MATTATOIO COMUNALE DI ROVATO 
Dalle prime ore del mattino di martedì 28 marzo gli attivisti del movimento Iene Vegane hanno organizzato il blocco pacifico dell'attità lavorativa del mattatoio comunale di Rovato (Brescia).
Gli attivisti hanno disposto cartelli e striscioni contro l'uccisione degli animali, si sono incatenati ai cancelli confrontandosi con le forze dell'ordine immediatamente sopraggiunte. I carabinieri hanno avvertito gli allevamenti di richiamare gli autisti che stavano portando gli animali al mattatoio, risparmiando loro qualche ora di vita.



Nonostante i media nazionali abbiano da tempo iniziato a diffondere le condizioni degli animali degli allevamenti, rivelando la loro sofferenza e condizioni, ancora troppe persone sono convinte che sia giusto uccidere delle creature abusate e private di ogni diritto.
"La disobbedienza civile a volto scoperto fa appello alla coscienza di tutti coloro che sensibili al destino degli animali seguranno il nostro esempio e faranno come noi resistenza simbolica e pacifica - spiega una nota del movimento -. Vogliamo denunciare la violenza e la tortura che si nascondono dietro una porzione di carne. Una morte prematura, violenta e ingiusta: tutto questo orrore per un piatto che non fa bene alla salute e al pianeta". 


Nessun commento:

Posta un commento