giovedì 28 marzo 2019

Legnano. Com. Stampa PD 28 3 2019

riceviamo e volentieri pubblichiamo
SIGNORI, SI SCENDE!
La giunta Fratus è giunta al capolinea. Non sono serviti ben due rimpasti, a riicomporre una maggioranza litigiosa e fortemente divisa. Dopo l'ennesimo segnale di spaccatura, con la mozione di sfiducia all' assessore Lazzarini, adesso arrivano le dimissioni in massa dei consiglieri comunali. Il consiglio comunale è dimezzato e il sindaco Fratus ormai non ha più una maggioranza. I cittadini non meritano di rimanere ostaggio di una giunta azzoppata. Per questo siamo compatti nel chiedere alle autorità competenti di sciogliere il Consiglio comunale, e ridare al più presto possibile voce ai legnanesi, che hanno diritto ad una giunta che lavori per il bene della città

martedì 26 marzo 2019

Un opportunità tutta nuova per i Verdi: di fare i VERDI!! Italia in comune lascia per Più Europa

Monica Frassoni  (profilo fb)
E cosi, dopo molti mesi di collaborazione, chat, telefonate, discussioni spesso gradevoli e a volte meno, - come sul femminismo, dopo una bella trasferta a Bruxelles, una conferenza stampa e un evento ben organizzato al Quirino, con un programma definito e invero molto verde, un simbolo praticamente fatto ( no, adesso non ve lo mostro, ma quello finale prestissimo sarà pubblico), Italia in Comune, il piccolo partito di Federico Pizzarotti e Alessio Pascucci, abbandona l’OndaVerdeCivica, - e non solo i Verdi- per accomodarsi nelle braccia di Più Europa di Benedetto della Vedova e Emma Bonino, in vista delle elezioni europee. 

Nik the greenMan! Monza 30 marzo 2019. uno spettacolo teatrale in memoria di Roberto Albanese

A 3 anni dalla su scomparsa, il gruppo di teatro AZETA di Monza, sabato sera 30 marzo ore 21 mette in scena Nik un uomo in verde.
Canti recite balli
Nik animato da alto senso civico
Profondamente legato al territorio della Brianza di cui ha sempre cercato di valorizzare il patrimonio artistico e culturale.
Nik è stato per i Verdi un punto di riferimento, la sua passione, la sua dedizione per la salvaguardia dell’ambiente è un esempio che rimarrà per tutti noi, un regalo prezioso che Nik ci ha lasciato.

Casa della Cultura: incontri in programma dal 26 al 29 marzo 2019

martedì
26 marzo 2019
ore 16.30

Università degli Studi di Milano e Casa della Cultura
Image
VITALITÀ DELLA SCRITTURA
La scrittura dei diritti
Ciclo di incontri a cura di Giuliana Nuvoli.

Quinto incontro: Antonella RomeoMaurizio Veglio,Piergiorgio Weiss, I diritti inalienabili dell’uomo, L’attualità del male, Edizione SEB27 2018.

I lunedi di Guido Pollice n.70 Verdi Ambiente e Società


riceviamo e volentieri pubblichiamo:
Un fine settimana intenso per il mondo e la cultura ambientalista. Giovedì 21 marzo si è tenuta la Giornata Mondiale per le Foreste e il sistema boschivi. Il cambio clima porta un rilevante aumento degli incendi. Venerdi 22 marzo ricordiamo l'istituzione delle Nazioni Unite nel 1992 della Giornata mondiale dell'acqua ovvero un importante bene comune, ma che dobbiamo imparare a preservarlo. Mentre sabato pomeriggio il mondo ambientalista, comitati di difesa del territorio si sono moblititati contro le grandi opere e il consumo del suolo.
click per videoI Lunedì di Pollice - Puntata n. 70


lunedì 25 marzo 2019

Minardi e Salvaggio sul Bilancio del Comune di Magenta

riceviamo e volentieri pubblichiamo
Vuoi spiegare perché prevedi sempre di fare cassa con le multe oppure perché alcune opere di cui la città avrebbe bisogno ancora tarderanno? Vuoi dire se e come rimedierai al buco nel bilancio delle farmacie? Vuoi spiegare cosa intendi fare per risolvere i tanti problemi che affliggono la città?

mercoledì 20 marzo 2019

Possiamo migliorare il nostro territorio? a cura di Legambiente Parabiago (Video)

Due serate che non si potranno perdere per approfondire alcuni temi di attualità per il nostro territorio. 
Le propone il Circolo Legambiente di Parabiago per creare un momento di riflessione utile al nostro territorio.

click per video della serata (da QuiMilano)

La Prima domani 19 marzo sarà dedicata alla tutela del territorio a partire dal Parco del Roccolo, dalle sue potenzialità e criticità, per prospettare le scelte future che lo possano valorizzare e tutelare.
Interverrà il VicePresidente di Legambiente Lombardia, Marzio Marzorati.
Parteciperanno il rappresentante del Comune di Canegrate coordinatore nella gestione del parco, il comitato consultivo,il Liceo Cavalleri, le associazioni di volontariato, il Comitato No discarica di Casorezzo/Busto Garolfo e tanti tanti cittadini. Sono invitati i Comuni dei parchi Roccolo e Mulini, parco dei Mughetti, Ecomusei, Istituti scolastici di Parabiago e Mendel di Villa Cortese,Distretto Agricolo e del Commercio.
La seconda il 26 Marzo sarà dedicata alla tematica dell’Economia circolare, in rapporto alla raccolta dei rifiuti, con riflessioni sulla situazione della nostra zona, traguardi da raggiungere, esperienze di riciclo e di Comuni virtuosi.
Interverrà la Presidente di Legambiente Lombardia Barbara Meggetto.
Al termine saranno premiati i Comuni “Ricicloni” dell’Alto Milanese.
Le serate si terranno presso la Sala Civica della Biblioteca in Via Brisa a Parabiago.


martedì 19 marzo 2019

Precisazioni in merito al progetto di Potenziamento ferroviario Rho-Gallarate (3°-4° binario)

riceviamo e volentieri pubblichiamo, dal comitato civico rho parabiago
A fronte dell'inserimento del progetto di potenziamento Rho-Gallarate tra le “grandi opere” che il Presidente della Regione Fontana ha chiesto al Governo di realizzare in via prioritaria, e a fronte delle dichiarazioni del sottosegretario Giorgetti che assicura la realizzazione dell'opera, ci preme richiamare alcuni aspetti fondamentali che abbiamo già ampiamente evidenziato nelle lettere più volte inviate al Governo e al Parlamento, che evidentemente non sono state prese in considerazione:

I 4 giovani martiri partigiani di Rho. dal cippo alla Padregnana (robecchetto con Induno)

alla memoria di Alfonso Chiminello, Alvaro Negri, Pasquale Perfetti e Luigi Zucca.
Intervista al presidente ANPI di Rho e al Sindaco di Robecchetto con Induno
click per video da Padregnana e interviste

tutto naatura Legnano 50° edizione (Video)

25 anni di tutto natura, la 3° domenica di marzo e la 3° domenica di ottobre.
Video intervista a una delle anime del TuttoNatura che ci illustra com'è nato e quali sono gli obiettivi del TUTTONATURA
video in diretta di QuiMilano click per VIDEO tuttoNatura Legnano

I verdi in Italia, proviamo a capire i perchè. parte 3 assemblea regionale della Lombardia e le 3 mozioni

Assemblea Regionale dei Verdi della Lombardia. 
Presentate a Roma, entro i termini e le regole previste, 3 mozioni;
ricordiamo che per la prima volta nella storia dei verdi, a seguito del congresso nazionale di chianciano del dicembre 2018, la nuova maggioranza, esclude completamente le minoranze interne; 
In seguito a questo gravissimo precedente, anche chi aveva sostenuto la mozione 1 a Chianciano al congresso nazionale, ha optato per sostenere la mozione 2 a firma guastafierro e ganini;
per evitare il monopolio dei verdi da parte dei nuovi coportavoce.
Nella provincia di Milano, comunque, concordando con la situazione, si è deciso di presentare una terza mozione, perchè, se si è concordi nel voler fermare il rischio di un monopolio milanocentrico, da parte della mozione 1, Fedreghini Daffini, non si può soprassedere sulle lacune e mancanze della gestione lombarda dal 2014 e degli errori di quella gestione a cura di Guastafierro e Patelli;
per questo motivo, si è pensata una mozione più articolata, come tratto d'unione e progettuale per tutta la federazione dei verdi dlela lombardia.

I verdi in Italia, proviamo a capire i perchè. parte 2. dopo la disfatta del 4 marzo 2018, assemblea dell'11 marzo a cinisello e un episodio dell'assemblea provinciale del novembre 2018 (parte1)

seconda raccolta dati per capire come mai i verdi in italia non hanno degno successo come in europa

Perchè i Verdi in Italia non sono forti come in Europa? dalla Lombardia

Un episodio che la spiega lunga.
Domenica 11 marzo 2018, a Cinisello Balsamo in via U.Bassi, si è svolta l'assemblea regionale dei Verdi; verso la conclusione dell'assemblea, Fabrizio Masseroni si è lanciato contro Gilberto Rossi per tentare di aggredirlo, dicendo, "ti ho già messo le mani al collo etc etc", la colpa di Rossi è di aver chiesto a Masseroni se avesse fatto la campagna elettorale per i Verdi o per altri e come mai non si faceva vedere da 5 anni 

I verdi in Italia, proviamo a capire i perchè. parte 1

La complessità del voto ecologista e dei nuovi paradigmi politici che va ad abbracciare, di per sè, è un primo elemento, l'eterogenità dei temi e la visione particolare, le sovrarappresentazioni di alcuni temi a scapito di altri, e potremmo proseguire a lungo in quest'ambito.
Concentriamoci invece, sui temi organizzativi e intraorganizzativi, ovvero dai documenti congressuali e dai vari momenti di democrazia e di pratica democratica all'interno dei verdi;
poi, di come poche figure, con varie scuse e stratagemmi, hanno monopolizzato la federazione a livello nazionale, regionale e milanese, è talmente evidente, che non merita immediato approfondimento; basti vedere come chi dal centro di Milano, non ha mai varcato i confini della città e poi si ritrovasse a coprire candidature di peso in località importanti della lombardia, senza per'altro, mai passarci nemmeno per sbaglio.

domenica 17 marzo 2019

Sciopero globale per il Clima. Articolo di M.B. foto e video Milano 15 3 2019

Oltre ogni aspettativa, lasciamo parlare le immagini e a seguire un articolo della giornata a cura di una delle migliori penne italiane della divulgazine scientifica, autrice di vari saggi.

I video in diretta;
lo speciale di teleambiente che ha trasmesso i miei video da Milano;
il video di tutta la giornata per QuiMilano e le foto