martedì 31 dicembre 2019

Capodanno da Turista a Magenta. H. 22.30


Per Orazio Maccarone.

Da Matteo
Per Orazio
IN MEMORY...
Ci sono persone con cui hai condiviso percorsi, idee, situazioni, chiacchierate, tratti di cammino...
Ci sono persone che ti hanno insegnato a sognare, lottare, non tirarti indietro per costruire un'alternativa migliore...
Ci sono persone, compagni di questa strada di vita, che hanno lasciato segni indelebili, e che, a modo loro, ti hanno fatto crescere e diventare più consapevole...
E' sempre doloroso percepire il distacco con i nostri poveri umani sensi, ma loro continueranno ad esserci, forse semplicemente in un modo diverso...
Ci saranno con loro energia che si riversa nelle nostre azioni, nei nostri pensieri, nella nostra voglia di credere ancora che si possa un pochino cambiare questo storto mondo...
Always by our side

Everyone of them ah part of me history
Everyone of them ah give me a special gift
Everyone of them ah written pon my book

(Dedicato a Rube, Ago, Adriana, zio Lele, Maurizio, Orazio)

1 gennaio 2020 Corbetta. Marcia per la Pace

Non più schiavi, ma fratelli.
Come da tradizione si terrà domani, mercoledì 1 gennaio, la Marcia della Pace con partenza da Corbetta: fissato per le ore 15.45 il ritrovo in piazza Giuseppe Verdi.
L’evento è organizzato dal comitato intercomunale per la pace del magentino, dalla parrocchia prepositurale san Vittore martire, dalle associazioni Acli, Agesci, Scuola senza frontiere, M.U.R.I

sabato 28 dicembre 2019

Europa verde presente in tutte le circoscrizioni in Emilia Romagna

Riceviamo e pubblichiamo
Obiettivo raggiunto: liste di Europa Verde in tutte le circoscrizioni
• Depositate le firme raccolte per le regionali in tutta l’Emilia-Romagna
• Zamboni e Galletti: “Siamo noi la garanzia della vera svolta ecologista, diffidate dalle imitazioni”

Bologna, 27 dicembre 2019 - Europa Verde, la formazione ambientalista della coalizione che sostiene Stefano Bonaccini alle prossime elezioni regionali del 26 gennaio 2020, sarà presente con il proprio simbolo e i propri candidati in tutte le circoscrizioni dell’Emilia-Romagna.

venerdì 20 dicembre 2019

Mesero. In memoria di Carlo Garavaglia. Morto nella strage di piazza Fontana

In ricordo di Carlo Garavaglia. Marcallo con Casone 09.08.1902 – Milano, piazza Fontana 12.12.1969': questo è il titolo della mostra attualmente esposta presso la biblioteca comunale di Mesero. “Con questa iniziativa desidero ricordare la vittima della strage più vicina alla nostra comunità. Carlo è nato e cresciuto a Casone all’inizio del Novecento.

giovedì 19 dicembre 2019

CAPODANNO: ANIMALISTI ITALIANI, STOP AI BOTTI, OGNI ANNO MUOIONO 5.000 ANIMALI

riceviamo e volentieri pubblichiamo
Anche quest’anno, come sempre, Animalisti Italiani scrive ai Sindaci dei 20 capoluoghi di regione d’Italia affinché emettano Ordinanze che proibiscano l’uso di botti e petardi in modo da evitare tanti incidenti, anche mortali. I notiziari del 1° gennaio di ogni anno, infatti, testimoniano la pericolosità di questa usanza non solo per gli animali ma anche per le persone.

martedì 17 dicembre 2019

Il Sindaco Sala su San Siro

“Noi milanesi siamo i proprietari di uno stadio che ha un valore di 100 milioni e che ci rende dieci milioni all’anno, 5 in manutenzione e 5 in cash. Questa è una certezza. I club propongono di costruire un nuovo stadio sul nostro terreno, ci dicono di buttare giù il nostro stadio, che torneremo proprietari del nuovo tra 99 anni e che percepiremo l’affitto dopo 33 anni – ha spiegato conversando con il direttore de Il Sole 24 Ore, Fabio Tamburini -. Quindi il Comune passa da 100 milioni di valore e 10 milioni rendita a zero e zero. A me non sembra di essere un pazzo a dire che così non va bene“.
Giuseppe Sala

https://sport.sky.it/calcio/2019/12/16/nuovo-stadio-san-siro-sala-news

Gianni Rivera e il calcio d'oggi.

Il più grande giocatore italiano di tutti i tempi, la poesia fatta calcio, l'anticonformismo come scelta di vita. Gianni Rivera è stato il simbolo dei formidabili anni Sessanta, il primo Pallone d'Oro italiano, Italia e Germania quattro a tre. «Nessuno quanto lui ha fatto titolo e cassetta, scatenato applausi e fischi, dato la stura a polemiche, esca a pettegolezzi» scriveva Roberto Gervaso. Ha combattuto contro arbitri, poteri forti, critica. É stato calcio, spettacolo, letteratura persino parabola divina nel cinema di Diego Abatantuono: «Gianni Rivera, ciapp' questo pallone e vai in giro per il mondo a insegnare il giuoco del calcio...». A 76 anni portati da dio (appunto...), non ha ancora smesso di stupire. Ha appena preso il patentino di allenatore. E dire Rivera vuol dire ancora dire Milan.
Rivera, cominciamo dall'inizio: arriva al Milan e va in campo subito con Juan Alberto Schiaffino, il Messi degli anni '50.

Focus. Corteo Abbiategrasso. Gli interventi (Video)

Una cittadina di Abbiategrasso 

Friday for future Milano 




Domenico Finiguerra  Cons com. Abbiategrasso. Cambiamo Abbiategrasso. Europa Verde

Daniele del Ben Sindaco di Rosate e Consigliere Metropolitano

Marzio Marzorati  Legambiente Lombardia


lunedì 16 dicembre 2019

corteo Abbiategrasso 14 12 2019 no centrocommerciale no tangenziale foto e video

Si ai negozi di vicinato e alla bellezza, si alla pregiata campagna abbiatense
si, al parco del ticino e al parco agricolo sud,
si ai distretti rurali
si al futuro!   no tangenziale, no speculazioni immobiliari

Video Focus speciale corteo. 56 minuti
click per video Focus Corteo Abbiategrasso.

a breve i video dei singoli interventi, a seguire le foto.
Molti i cittadini e associazioni presenti, una nuova alleanza in quel di Abbiategrasso, una nuova "classè gardè", potrebbe abbozzare qualche politologo illuminato; e già, se il movimento ecologista, alla sua nascita aveva tra i principali nemici, gli avvelenatori dei campi e l'invasione della chimica in agricoltura, dopo quasi vent'anni, vuoi per il tema del biologico e il rischio invasione ogm, è nato un dialogo, che, ricordiamo, portò Josè Bovè ad essere eletto con i Verdi e a diventare vicepresidente della commissione agricoltura dell'UE.

mercoledì 11 dicembre 2019

Dalla delrio alla 32/2015 di Regione Lombardia. Competenze e responsabilità.

Com'è fin troppo noto, dalla riforma DelRio, che mirava a sostituire le province e a ridurle, e prevede l'istituzione delle Città Metropolitane, le norme attuative sono state lasciate alle Regioni in cui sono presenti delle Città metropolitane.
Regione Lombardia, con la legge regionale 32 del 2015 svolge questo compito; in maniera al quanto singolare e discutibile, ovvero, avoca a se le competenze decisionali e progettuali e lascia all'Ente Città metropolitana e ai suoi funzionari il dar seguito ai suoi dettami.
Nota di redazione dovuta: da quando sono state istituite le città metropolitane, navigano a vista, per quel che riguarda i fondi di gestione e in questi anni si sono susseguite varie mobilitazioni dei lavoratori dell'ex provincia.

Marta Cartabia. Da San Giorgio su Legnano alla Presidenza della Corte Costituzionale

Marta Cartabia prima donna alla guida della Consulta, eletta all'unanimità: 

'Onorata di essere un'apripista 

Marta Cartabia è stata eletta presidente della Corte costituzionale all'unanimità (14 voti a favore e sua la scheda bianca). Ma il suo mandato sarà breve, 9 mesi appena.

venerdì 6 dicembre 2019

8 dicembre 2019. no Discarica. h.10 al presidio tra Busto G. e Casorezzo

#nodiscarica nel #parcodelroccolo per un #parcometropolitano
non costruirete un futuro di asfalto e cemento.
#lombardia #milano #milanometropolitana
legge lombardia n. 32 del 2015 Art. 3
(Disposizioni relative alle funzioni trasferite alla Regione)
1. Sono trasferite alla Regione le funzioni già conferite alla Provincia di Milano nell'ambito delle materie agricoltura, foreste, caccia e pesca, politiche culturali, ambiente ed energia, di cui all'allegato A.
http://normelombardia.consiglio.regione.lombardia.it/…/main…