venerdì 24 marzo 2017

OSSONA. democrazia a rischio e le bugie di Venegoni

quando la democrazia è a rischio e quando le bugie hanno le gambe corte.
come ricorderete Ossona è stata coraggiosa a citare la TAV per i danni e la giustizia, ha fatto il suo corso e Ossona doveva ricevere 4000 euro; alla richiesta del consigliere, nessuno ha mai risposto; oggi, si scopre che la pratica è "archiviata" (fonte Ramona Nebuloni, ufficio tesoreria).
Un'altra vergogna ossonese, dopo le varie assenze, anche il "Non procedere" per riscuotere dei soldi che spettano agli ossonesi; come dire
la giunta Venegoni si è distinta per politiche antisociali e antiumane, chiedendo anche a chi non ha nulla, contributi, mentre ai ricchi, non chiede nulla, si "dimentica" o dice "non ne val la pena".
Venegoni, ripete che non è pratico di politica, invece, pare sia molto pratico di politica, si, di quella politica che ha fatto ingiustizie e violenza nel territorio, con opere inutili e nocive,  e degli interessi personali a scapito di quelli collettivi, e il suo fare ne è concreta testimonianza.

alcuni articoli e documenti da parte dell'unica lista di Opposizione a Ossona (Siamo Ossona, si limita a riportare idee strampalate e decontestualizzate, oltre che dalla realtà, anche dalla intelligenza)

prot.2512 commissione bilancio e conferenza capigruppo

Ossona 21 marzo 2017          prot. n.2512
al Sindaco di ossona e ai Capigruppo Consiliari 

Oggetto: commissione bilancio e conferenza capigruppo

Repetita juvant! Dopo due anni ancora a esplicitare che la Conferenza dei Capigruppo Consiliari è quell'organo che stila l'ORDINE DEL GIORNO.
Per il BILANCIO si fa la COMMISSIONE BILANCIO, Dopo oltre due anni e oltre alle considerazioni di Cambiamo Ossona, le ricordo anche le osservazioni dell'altra lista Siamo Ossona.
In attesa della convocazione della conf. dei Capigruppo dove può evitare di scrivere Bilancio.
In attesa della convocazione della Commissione Bilancio.

Cambiamo Ossona /VERDI


Rumori e Coerenza PGT richiesta verifica ARPA

Ossona 21 3 2017 Al Sindaco di Ossona a ARPA agenzia regionale di protezione ambientale
Oggetto: Rumori e Coerenza PGT
A seguito di molte segnalazioni in varie "località" del paese, Cambiamo Ossona /VERDI chiede una verifica dei livelli di ruomore e inquinamento acustico e successivamente una verifica con la zonizzazione acustica prevista dal vigente PGT piano di governo del territorio.
Protocollo n. 2518 21 3 2017

Aria pultia. L'assenza vergognosa di Ossona dai tavoli di Milano Città Metropolitana

Serviva una mozione urgente, presentata a fine gennaio e discussa a fine febbraio, per far emergere che l'amministrazione ossonese guidata da Venegoni, non sta partecipando ai tavoli istituiti da Milano Città Metropolitana e soprattutto che l'unico interesse di Venegoni e vari, sia quello di fermare le proposte dei Verdi, questo per lamozione sull'aria, sui parchi (dove i Verdi/cambiamo ossona han chiesto di discutere e valutare modifiche alla mozione presentata da Siamo Ossona, in quanto il tema era nobile ma la mozione irricevibile per imprecisioni; "non si butta via il bambino con l'acqua sporca!"; no, a Ossona, il bimbo non lo fanno nemmeno venire al mondo che han già buttato via tutto.



Merito della mozione sulla qualità dell'aria, oltre a offrire la collaborazione di Cambiamo Ossona e Verdi su questo tema, ha messo in luce le assenze di Ossona nei tavoli metropolitani; dopo un breve momento di fortissimo imbarazzo da parte dell'amministrazione, il vicesindaco prende la parola e dice che hanno delegato a un assessore di Magenta.
Evitiamo di commentare.
Colti con le mani nella marmellata, mentre gli si fa notare che sono in fallo, cosa fanno? continuano a mangiare la marmellata.

nota di colore, dei due settimanali locali, uno non era presente, l'altro era presente a intermittenza e si è allontanato prima della mozione sulla DEMOCRAZIA e sugli scali ferroviari di Milano;
del consiglio comunale non è uscita nota, se non che il nostro consigliere era "furioso";
esplicitiamo, furioso non è il nostro consigliere, anzi, molto pacato nonostante le continue provocazioni e vessazioni da parte di amministratori incompetenti, ma sono gli ossonesi tutti, furiosi, furiosi per un paese che da due anni pare abbia subito un bombardamento, con i lavori delle fogne che han chiuso e diviso il paese; e tecnici e assessori che si vedono solo dopo, quelle si, "furiose" sfuriate da parte di tanti ossonesi, nei pubblici uffici.

Nessun commento:

Posta un commento