martedì 15 maggio 2018

GreenPeace allevamenti intensivi finanziati da soldi pubblici: la petizione

riceviamo e volentieri pubblichiamo 
pochi giorni fa grazie ad una nostra indagine abbiamo fatto conoscere a tutti il meccanismo distorto con cui gli allevamenti intensivi ricevono fondi pubblici.
Con le attuali regole in vigore in Europa, infatti, la realtà sembra essersi rovesciata: chi inquina, non solo non paga...ma viene pagato!
Incrociando i dati dei registri pubblici abbiamo scoperto che a ricevere i fondi della Politica Agricola Comune (PAC) sono anche i maxi allevamenti che inquinano di più.
Cosa immettono nell’ambiente questi impianti? Purtroppo, possiamo conoscere solo una delle sostanze responsabili dell’inquinamento: l’ammoniaca. Perchè le altre - e questa è un’altra assurdità - non hanno l’obbligo di essere denunciate.
All'inizio di Giugno, è attesa anche la pubblicazione della proposta dell’Unione europea di riforma della PAC.
Il momento di agire per chiedere lo stop dei finanziamenti agli allevamenti intensivi è ORA, e tu puoi fare molto: CONDIVIDI LA PETIZIONE

Il solo rilascio di ammoniaca da fertilizzanti o liquami è già sufficiente per far scattare l’allarme inquinamento: può causare fenomeni di eutrofizzazione in fiumi, laghi e mari per l'eccessivo arricchimento di sostanze nutritive e l’acidificazione del suolo. È inoltre causa di inquinamento atmosferico da particolato fine, con conseguenti impatti sulla salute umana: una ricerca ha mostrato che il semplice vivere in prossimità di allevamenti intensivi potrebbe influire negativamente sull’apparato respiratorio.
L’Unione Europea e gli Stati membri continuano a finanziare gli allevamenti intensivi nonostante gli impatti disastrosi che questi hanno sull’ambiente, sul clima e sulla salute pubblica, invece dovrebbero promuovere un’agricoltura che rispetta la natura e il benessere di tutti.
Amalia, con il tuo sostegno, possiamo vincere questa Campagna.
Copia-incolla questo messaggio e invialo ai tuoi amici: 
Greenpeace ha scoperto che alcuni fra gli allevamenti intensivi più inquinanti e dannosi per la nostra salute vengono finanziati con fondi pubblici. Ho firmato la petizione per chiedere il taglio ai sussidi per gli allevamenti intensivi, e il sostegno ad aziende che producono cibo sano in modo ecologico. FIRMA ANCHE TU!
Greenpeace é un'organizzazione non violenta e finanziariamente indipendente, che agisce per denunciare i problemi ambientali e promuovere soluzioni per un futuro verde e di pace. Le nostre risorse provengono dalle donazioni di singole persone che condividono i nostri ideali, non accettiamo fondi da stati, partiti o aziende: questo ci consente la piena libertà di parola e azione in tutti i luoghi e in tutte le circostanze. Per conoscere le nostre Campagne visita il nostro sito o seguici su FacebookTwitter e Google+.

Nessun commento:

Posta un commento